Nintendo sta aggiungendo un nuovo livello di sicurezza ai nostri account online: gli utenti possono ora attivare l’autenticazione a due fattori per  impedire accessi non autorizzati.

Per attivare il metodo di autenticazione, agli utenti è richiesto di scaricare Google Authenticator, che fornirà loro un codice ad ogni accesso alle sezioni private degli account Nintendo.

La mossa era attesa da tempo. Sony  ha implementato l’autenticazione a due fattori lo scorso anno dopo una serie di hack che compromisero gli account di alcuni utenti registrati, mentre altre aziende come Steam e Microsoft hanno adottato questi sistemi di difesa degli utenti già da alcuni anni.

Autenticazione a due fattori è un ulteriore livello di protezione per gli account online, quando si verifica un tentativo di accesso con un telefono o una e-mail. Non è infallibile, ma consente di aggiungere ulteriore protezione ai nostri dati personali.