Nel corso delle ultime ore a tenere banco sono stati i problemi riscontrato con Pokèmon GO al momento del login da parte degli allenatori. Per questo motivo, dopo averli risolti, Niantic ha annunciato la propria volontà di allungare l’evento equinozio di un giorno, in modo tale da non arrecare alcun danno al pubblico.

Cerchiamo di inquadrare al meglio la situazione, grazie ad alcuni feedback rilasciati direttamente dagli sviluppatori che hanno provato a fare un minimo di chiarezza su quanto avvenuto in questi giorni:

“Stamattina presto, abbiamo scoperto un problema che impediva a molti giocatori di accedere al gioco. Dopo aver lavorato con i nostri partner, siamo stati in grado di risolvere il problema e ora possiamo confermare che la funzionalità di accesso si è completamente stabilizzata.

A causa di questo blackout, la celebrazione dell’equinozio sarà prolungata di 24 ore e sarà ora fine alle ore 1:00 pdt il 3. Ottobre, apprezziamo molto la vostra pazienza e speriamo di vederti fuori e di guadagnare polvere di stelle e Uova da cova”.

Insomma, un down bello e buono per Pokèmon GO, in attesa di scoprire quali saranno gli effetti per gli utenti Android ed iOS dopo le recenti novità che sono state annunciate direttamente dal team Niantic.

L'articolo Problemi Pokèmon GO, ecco le contromisure di Niantic sembra essere il primo su Geekissimo.