Spunta in questi giorni un nuovo post Facebook da valutare con grande attenzione anche nell’ottica dei problemi Infostrada, visto che viene ipotizzato in modo indiretto un attacco hacker dietro il down recente considerando quanto riscontrato con Tiscali.

Andiamo ad analizzare in modo più dettagliato quanto trapelato attraverso questa catena, con cui evidentemente i tanto discussi problemi Infostrada potrebbero essere analizzati in modo diverso rispetto a quanto avvenuto nello scorcio iniziale di ottobre:

“Informiamo che sono in corso attacchi #Hacker a danni ANCHE di clienti Tiscali che utilizzano ESCLUSIVAMENTE modem di loro proprietà #Dlink#Digicom#TPLink

Possibili soluzioni:
– richiedere l’invio di modem Tiscali al servizio clienti, in sostituzione dei propri. La richiesta del modem può essere inviata anche dall’area personale MyTiscali.

– Con i propri modem
Effettuare un reset del dispositivo seguendo le istruzioni del produttore
Riconfigurare il modem con le credenziali di accesso Tiscali (user e pw)
Cambiare la password di accesso al modem (non lasciare quella preimpostata dal produttore)
Se dopo la riconfigurazione non si risolve il problema:
– richiedere il modem Tiscali
oppure
– utilizzo/acquisto di un apparato di altra marca.

Effettuare una scansione completa del Sistema Operativo con il vostro programma antivirus. Se sprovvisti considerare i seguenti prodotti gratuiti
#AVG Free Edition
#Avast Free Antivirus
#Avira Free Antivirus
#Panda Free Antivirus
#ClamAV Antivirus

Vivamente consigliata la condividione su Facebook.
RIBADIAMO CHE IL PROBLEMA E’ DEI MODEM, quindi anche clienti di altri operatori potrebbero riscontrare problemi del genere”.

Insomma, al dì là della sostituzione del modem, la questione riguardante i problemi Infostrada a questo punto va analizzata necessariamente in modo diverso, pur non essendoci conferme sotto questo punto di vista.

L'articolo Problemi Infostrada dovuti ad un attacco hacker? sembra essere il primo su Geekissimo.