Non sono isolati i casi in cui vengono segnalati problemi con Windows 10 a marzo, se pensiamo che nelle ultime ore sono trapelate alcune procedure per provare ad archiviare qualsiasi tipo di anomalia legata a Windows Update per il pubblico italiano e non solo.

Arrivati a questo punto diventa importante prendere in esame tutti i dettagli di questa vicenda, a partire dai problemi con Windows 10 che possono essere risolti seguendo una procedura automatizzata:

  1. Nel box di ricerca di Windows 10 digitate Risoluzione Problemi

  2. Selezionare Windows Update e successivamente Esegui lo strumento di risoluzione dei problemi

  3. A questo punto partirà un sistema di diagnostica di Windows Update per rilevare eventuali problemi

  4. Nel caso vengano riscontrati problemi, applicate le correzioni disponibili ed al termine della procedura, riavviate il vostro sistema operativo che ora dovrebbe iniziare a scaricare ed installare tutti gli aggiornamenti di sistema

C’è poi la strada manuale, ma qui dovrete essere davvero attenti a non sbagliare nulla per non accentuare i vostri problemi con Windows 10:

  1. Avviare il prompt dei comandi con diritti amministrativi

  2. Arrestare i servizi BITS, Cryptographic, MSI Installer e Windows Update Services digitando quanto segue:

    1. net stop wuauserv
    2. net stop cryptSvc
    3. net stop bits
    4. net stop msiserver
  3. Rinominare le cartelle SoftwareDistribution e  Catroot2 come segue:

    1. ren C:\Windows\SoftwareDistribution SoftwareDistribution.old
    2. ren C:\Windows\System32\catroot2 Catroot2.old
  4. Riavviare i servizi  BITS, Cryptographic, MSI Installer e Windows Update Services digitando:

    1. net start wuauserv
    2. net start cryptSvc
    3. net start bits
    4. net start msiserver
  5. Digitare exit e riavviare il dispositivo

  6. Avviate Windows Update e scaricate gli aggiornamenti di sistema

Importante quindi prendere in esame entrambe le alternative, visto che solo così potrete in qualche modo risolvere i vostri problemi con Windows 10 legati a Windows Update.

L'articolo Problemi con Windows 10 a marzo, consigli per risolverli sembra essere il primo su Geekissimo.