Uno dei giochi più attesi di questo periodo è senza ombra di dubbio Monster Hunter World, il cui esordio sul mercato dovrebbe essere effettivamente in programma a fine mese. Qualche ritardo, però, per gli utenti PC, come trapelato proprio di recente.

In questo senso, diventa importante prendere in esame quanto è stato spiegato dal team degli sviluppatori, in modo tale da comprendere le reali motivazioni che in queste settimane hanno generato il ritardo di Monster Hunter World nella sua versione per PC:

“MOLTE DELLE CARATTERISTICHE DI GIOCO DI MONSTER HUNTER WORLD SONO STATE FACILMENTE IMPLEMENTATE SULLE CONSOLE GRAZIE AD ALCUNI AUTOMATISMI CHE PERMETTONO MAGGIORE FACILITÀ IN FASE DI SVILUPPO, PER ESEMPIO IL SISTEMA DI MATCHMAKING. SU PC IL MATCHMAKING VA FATTO DA ZERO E STIAMO IMPIEGANDO TUTTE LE NOSTRE FORZE PER CREARE UN SISTEMA SERIO E FUNZIONANTE. INOLTRE MONSTER HUNTER WORLD SARÀ IL PRIMO TITOLO DELLA SAGA AD USCIRE SU PC E CI TENIAMO A FARE UNA BELLA IMPRESSIONE. ABBIAMO QUINDI DECISO DI DARE PRIORITÀ ALLE CONSOLE E, UNA VOLTA USCITO IL GIOCO FINALE, CI CONCENTREREMO SULLA VERSIONE PC PER FARE UN OTTIMO LAVORO”.

Vi ricordiamo, infatti, che Monster Hunter World arriverà il prossimo 26 gennaio su Xbox One e PlayStation 4, mentre per PC non abbiamo ancora date definitive.

L'articolo Monster Hunter World in ritardo per PC, ecco perché sembra essere il primo su Geekissimo.